Vittoria esterna in rimonta del Le Torri Bertesina contro il Berton Bolzano

Berton Bolzano Vicentino 1 – Le Torri Bertesina 3 

(37’ pt Fabris (BB), 12’ st Masiero rig. (LTB), 17’ st Dal Lago (LTB), 27’ st Bressan (LTB)

BERTON BOLZANO VICENTINO: Loria, Costa, Mamoci (39’ st Gerardi), Da Roit (34’ st Zebele), Maruzzo, Lovato, Placido, Zen (26’ pt Segato), Cornale, Fabris (C), Moresco. All. Zuccon

LE TORRI BERTESINA: Nardon, Carrassi, Pegoraro, Turetta, Pertile, Salvato, Zanotto, Lotto (C) (45’+2’ st Dell’Aquila), Bressan (41’ st Donadello), Masiero (39’ st Baggio), Dal Lago (44’ st Scanferla). All. Lelj.

 

Domenica 22 settembre

 

PRIMO TEMPO

 

Terza giornata di campionato: il Le Torri Bertesina è impegnato nella tosta trasferta contro il Berton Bolzano Vicentino.

Nei primi minuti il gioco è abbastanza bloccato e le squadre si studiano.

Al 6’ bella azione dei padroni di casa: Moresco punta il fondo e appoggia dietro per Costa che all’altezza del dischetto del rigore calcia a colpo sicuro. Grande risposta di Nardon che devia oltre la traversa.

Il Berton Bolzano punta molto sul piano fisico; il Le Torri Bertesina inizia a farsi vedere in avanti, ma senza creare chiare palle gol.

Al 18’ punizione di Masiero battuta morbida in mezzo, Bressan viene anticipato di testa da un difensore avversario.

Buon momento degli ospiti.

Al 25’ Dal Lago da fuori prova a sorprendere Loria, ma la sua conclusione è completamente fuori misura.

Al 30’ grande conclusione di Masiero dalla distanza e altrettanto bella risposta di Loria che devia sopra la traversa.

Al 37’ è però il Berton Bolzano a portarsi in vantaggio: rimpallo al limite che favorisce Fabris che da solo in area trafigge Nardon con un rasoterra preciso sul secondo palo. 1 a 0

Un minuto dopo Masiero dai 25 metri: Loria la fa sua senza problemi.

Nel secondo dei due minuti di recupero calcio piazzato dei padroni di casa da sinistra che finisce tra le braccia di Nardon.

 

 

SECONDO TEMPO

 

Al 3’ percussione centrale di Carrassi, il Berton Bolzano riesce a liberare l’area e la sfera arriva a Masiero dal limite: di poco oltre la traversa.

Gli ospiti sono ora più determinati e costruiscono bene.

All’11’ bell’azione personale di Bressan che allarga per Pegoraro che rientra e appoggia a destra per Lotto. Il capitano degli ospiti con un controllo entra in area superando il suo diretto avversario che lo trattiene da dietro: rigore per il Le Torri Bertesina.

Sul dischetto si presenta Masiero che spiazza Loria e pareggia i conti: 1 a 1.

Al 17’ il Le Torri Bertesina passa in vantaggio: conclusione dal limite di Masiero deviata con un braccio da un avversario; tutti si fermano nonostante il direttore di gara non abbia interrotto il gioco, la palla arriva a Dal Lago che di prima intenzione si gira e col sinistro beffa l’immobile Loria. 1 a 2.

Al 19’ cross basso di Placido, ma in mezzo Fabris non trova la deviazione vincente.

Al 27’ bella combinazione del Le Torri Bertesina: Lotto sulla destra vince un contrasto e mette in mezzo, Masiero di interno al volo per Bressan che, da distanza ravvicinata, di prima intenzione batte Loria con un tiro potente sul secondo palo.

Il Le Torri Bertesina ora è galvanizzato dal doppio vantaggio e mostra sprazzi di bel gioco. Il Berton Bolzano non riesce a creare occasioni pericolose.

Al 36’ Turetta prova il destro da fuori area: fuori dallo specchio.

Al 44’ Donadello da solo davanti al portiere di casa gli calcia addosso.

Al 45’ colpo di testa di Baggio sugli sviluppi di un corner: Loria si tuffa e riesce a respingere.

Nel secondo dei quattro minuti di recupero uno due tra Carrassi e Donadello con il secondo che ritorna al primo una gran palla: la difesa di casa riesce a metterci una pezza.

Finisce 1 a 3 per il Le Torri Bertesina che rimonta lo svantaggio giocando un notevole secondo tempo.