Promozione: il Le Torri Bertesina perde all’esordio contro l’Unione La Rocca Altavilla

LE TORRI BERTESINA 1 – UNIONE LA ROCCA ALTAVILLA 4

 

((2’ st Tonani rig. (A), 25’ st Fasolo (LTB), 32’ st Pilan (A), 34’ st Bianco (A), 45’+2’ st Lombardo (A))

 

LE TORRI BERTESINA: Mangiaracina, Lovato, Pegoraro, Lotto (C) (33’ st Giacomoni), Zanandrea, Pedon, Bondi (18’ st Pizzolato s.v.), Zini, Bordin (12’ st Dal Lago 6+), Fasolo (37’ st Fantinato), Guzzo (5’ st Rosa) . All. Casarotto.

 

UNIONE LA ROCCA ALTAVILLA: Marocchi, Peruzzi (29’ pt Da Silveira), Vanzo (C), Romio, Valerio, Gomiero, Pangrazio, (41’ pt Pilan), Giordani,Tonani, Lombardo, Bianco (40’ st Verlato). All. Beggio.

 

Lerino

 

PRIMO TEMPO

 

All’esordio in campionato il Le Torri Bertesina ospita l’Unione La Rocca Altavilla.

Al 4’ punizione dai 25 metri per i padroni di casa: va Zanandrea con un tiro insidioso, ma Marocchi é bravo a deviare in corner in tuffo.

Al 7’ calcio piazzato dalla destra battuta di Bianco: Mangiaracina devia in corner.

Sugli sviluppi del calcio d’angolo ancora Bianco da appena dentro l’area ci prova con un rasoterra potente che finisce a lato.

Al 12’ il calcio piazzato di Zanandrea finisce tra le braccia di Marocchi.

La partita é molto combattuta e in campo si vede grande agonismo a parte di entrambe le squadre.

Al 20’ cross dalla sinistra, ribattuta di Lotto col piede, la palla rimane lì, Mangiaracina la chiama e la fa sua, ma per il direttore di gara è retropassaggio. Punizione di seconda dalla linea di fondo: tocca Lombardo per Tonani che calcia bene e colpisce in pieno il palo.

Al 45’ la punizione dai 25 metri di Pilan è debole e centrale e Mangiaracina para senza problemi.

 

 

 

SECONDO TEMPO

 

Passano due minuti dalla ripresa del gioco e Bianco viene atterrato in area: per l’arbitro è calcio di rigore. Dal dischetto va Tonani, Mangiaracina intuisce, ma non riesce ad opporsi.

Al 6’ sugli sviluppi di un corner cross dalla destra, Gomiero appoggia agevolmente in porta, ma su segnalazione dell’assistente il direttore fischia fuorigioco.

Un minuto dopo occasione per il Le Torri Bertesina: punizione insidiosa dalla destra battuta da Fasolo che attraversa tutta l’area e finisce di poco oltre il secondo palo.

All’11’ ci prova Tonani da fuori: la palla esce di poco vicino all’incrocio.

Tre minuti dopo punizione di Fasolo dalla destra : respinge la barriera tra le proteste veementi del Le Torri Bertesina che reclama un tocco di mano. I padroni di casa alzano il ritmo alla ricerca del pareggio che arriva dieci minuti dopo con una grande punizione dalla destra del solito Fasolo.

Quattro minuti dopo un po’ di confusione nella difesa dell’Unione La Rocca Altavilla, con Fasolo che ne approfitta e calcia di sinistro, ma non c’entra lo specchio.

Al 32’ gli ospiti si portano nuovamente in vantaggio. Tutto parte da una punizione generosa sulla destra che viene battuta in mezzo, Pegoraro respinge, ma il pallone arriva sui piedi di Pilan che a rasoterra incrocia dove Mangiaracina non può arrivarci.

Passano due minuti e segna ancora l’Unione La Rocca: la difesa di casa si fa sorprendere sulla destra dove Bianco calcia un rasoterra da appena dentro l’area che si infila sul secondo palo.

Al 44’ dal fondo Giacomoni appoggia dietro, ma la difesa ospite libera l’area.

Al 47’ l’Unione La Rocca cala il poker con un sinistro a giro di Lombardo.

Finisce 1 a 4 per gli ospiti, risultato forse troppo severo per quello che si é visto in campo, con il Le Torri Bertesina che é stato in partita fino all’80’.