Prima Squadra: il Le Torri Bertesina perde 0 a 3 contro il Caldogno Calcio

LE TORRI BERTESINA 0 – CALDOGNO CALCIO 3 

(12’ pt, 12’ st  Camparmò, 45’+3 st Savio)

 

LE TORRI BERTESINA: Bogdanic, Pegoraro, Zanandrea, Lotto (C), (21’ st Hannioui), Pedon, Lovato (24’ st Dal Ceredo), Bondi (28’ st Fantinato), Zini, Dal Lago, Fasolo, Giacomoni (14’ st Spoladore). All. Sgrigna.

 

CALDOGNO CALCIO: Mottin, Filotto, Mietto (C), Zanotto, Costa, Bonaguro, Benvegnù (28’ st Savio), Sandonà (30’ st Corà), Camparmò, Pogietta (10’ st Bertollo), Battaglin (16’ st Bergo). All. Zuccon.

 

Lerino

 

PRIMO TEMPO

 

Il Le Torri Bertesina ospita il Caldogno Calcio nella quinta giornata di campionato.

Nella prima fase la partita si gioca soprattutto a centrocampo poiché le due squadre sono piuttosto bloccate.

Al 12’ passa in vantaggio il Caldogno Calcio: dalla destra retropassaggio di Pedon che non si accorge di Camparmò che é in agguato e conquista palla, trafiggendo Bogdanic in uscita.

Timida la reazione del Le Torri Bertesina che prova ad attaccare, ma Dal Lago viene pescato in fuorigioco per due volte.

Entrambe le compagini si difendono bene.

Al 23’ punizione dalla destra di Giacomoni battuta bene in area, ma Mottin la fa sua in presa alta.

Dopo tre minuti cross dalla destra per gli ospiti: Pedon di testa anticipa l’attaccante.

Alla mezz’ora si vede la prima conclusione verso la porta dei padroni di casa: corner dalla destra di Fasolo e colpo di testa di Pedon che finisce oltre la traversa.

Al 41’ tiro dalla destra di Pegoraro che rischia di diventare pericoloso perché Mottin para in due tempi.

 

 

SECONDO TEMPO

 

Al 4’ ci prova Zanandrea dalla distanza, ma il suo tiro è completamente fuori misura.

Al 7’ sponda di Camparmò per Battaglin che però colpisce male e la palla finisce tra le braccia di Bogdanic.

All’11’ numero sulla sinistra di Zini che poi mette in mezzo per Fasolo, ma la difesa ospite si salva in corner.

Un minuto dopo altro errore difensivo del Le Torri Bertesina: l’appoggio all’indietro di Pegoraro per Bogdanic è troppo debole, arriva ancora Camparmò che ne approfitta e sigla il raddoppio per il Caldogno Calcio.

Al 29’ ci prova Borgo dalla destra da lontanissimo: fuori misura

Al 43’ punizione di Fasolo che finisce oltre la traversa.

Al 45’ Savio tenta la conclusione da posizione defilata, ma non centra lo specchio.

Al terzo minuto di recupero contropiede del Caldogno Calcio: Bertollo mette in mezzo a rasoterra per Savio che in area stoppa, salta un difensore e insacca il terzo gol ospite.

Un minuto dopo sempre Savio supera un avversario, ma poi viene fermato da Bogdanic in uscita bassa. 

Triplice fischio: il Le Torri Bertesina perde 3 a 0, pagando caro gli errori difensivi.