Pareggio all’ultimo respiro per il Le Torri Bertesina: 2 a 2 contro la Seraticense

Le Torri Bertesina 2 – Seraticense 2

(62’ Mezzatesta (LTB), 73’Carlotto (S), 87’ Rom (S), 90’+4’ Zaimi (LTB))

LE TORRI BERTESINA:  Paviglianiti, Segato, Zanotto (75’ Sinigaglia), Dordevic, Zaimi (C), Porretto, Migliorini (45’ Nogara), Pavan, Mezzatesta, Cavaggion (90’ Caldaro), Cattin (61’ Rosa). All. Basso.

SERATICENSE: Coltro, Mrdja, Rippa, Foletto (65’ Mizzon), Gaspari (73’ Stevanin), Carlotto, Miloradovic, Cunico, Murrizi (C), Rom, Amessiamenou (79’ Met Hasani). All. Sterluti.

Sabato 6 aprile

 

PRIMO TEMPO

 

Ventottesima giornata di campionato: il Le Torri Bertesina ospita la Seraticense. La partita è disputata nel campo della Stanga.

L’inizio è abbastanza bloccato e le due squadre si studiano.

Al 7’ Amessiamenou cade in area del Le Torri Bertesina, ma l’arbitro lascia proseguire.

All’11’ lancio lungo per Amessiamenou, che stoppa bene e calcia: destro a lato.

Un minuto dopo lancio di Cavaggion per Cattin, la difesa ospite chiude e si rifugia in corner.

Al 15’ conclusione di Miloradovic dal limite completamente fuori misura.

Al 19’ buco della difesa di casa, la palla arriva sulla sinistra a Cunico, Paviglianiti chiude bene lo specchio e il giocatore della Seraticense calcia fuori dallo specchio.

Al 25’ il pericolo per i padroni di casa arriva ancora da un lancio lungo per Amessiamenou, che entra in area, viene toccato ma accentua la caduta e l’arbitro fa proseguire.

Al 28’ punizione di Cavaggion battuta in area: testa contro testa tra Zaimi e Rippa, per fortuna senza nessuna conseguenza per i due.

Al 36’ Amessiamenou in area calcia oltre la traversa.

Un minuto dopo bella azione del Le Torri Bertesina: cross dalla destra di Migliorini, la difesa ospite libera di testa, la palla arriva a Dordevic che da fuori area calcia con violenza: Coltro devia sopra la traversa.

Al 40’ colpo di testa di Dordevic da calcio d’angolo: Coltro para.

Il primo tempo finisce a reti inviolate, senza grossi sussulti da nessuna delle due squadre.

 

 

 

SECONDO TEMPO

 

Al 46’ subito occasione per Amessiamenou, deviazione provvidenziale di Segato in corner.

Al 51’ cross dalla sinistra, Miloradovic salta solo, ma il suo colpo di testa finisce fuori.

Un minuto dopo lancio per Cattin, Coltro esce e anticipa di testa l’attaccante appena fuori area, la palla arriva a Mezzatesta che però calcia male e il portiere respinge coi piedi.

Al 54’ punizione di Murrizi: fuori dallo specchio.

Due minuti dopo conclusione violenta di Miloradovic, Cavaggion devia in corner.

Al 59’ cross dalla destra di Mezzatesta per Cattin, la difesa ospite libera.

Al 62’ arriva il vantaggio dei padroni di casa, alla prima occasione della partita.

Punizione battuta in area, Coltro va in presa alta ma poi si scontra con un suo difensore, perdendo la palla. Ne approfitta Mezzatesta che appoggia a porta vuota: 1 a 0.

Al 65’ conclusione di Cavaggion debole che Coltro para senza problemi.

Un minuto dopo occasionissima per la Seraticense: cross dalla sinistra, solo sul secondo palo Amessiamenou colpisce di testa a lato.

Al 68’ colpo di testa di Murrizi schiacciato, Paviglianiti si tuffa e respinge, va per farla sua ma di astuzia Murrizi si mette tra portiere e pallone e cade: l’arbitro concede rigore.

Dal dischetto va lo stesso Murrizi e Paviglianiti respinge.

Al 70’ giocata di Rosa che serve Zanotto che tenta il tiro da posizione defilata: Coltro para in due tempi.

Al 73’ arriva il pareggio della Seraticense: da centrocampo Carlotto calcia una punizione lunga che sembra innocua. Paviglianiti la prende col petto per controllarla e se la butta dentro: 1 a 1.

Al 78’ occasione per la Seraticense: sul secondo palo conclusione di Cunico, Paviglianiti salva sulla linea con la complicità di Zaimi e Nogara.

All’85’ punizione battuta in area, Zaimi la stoppa col petto e si gira, tiro debole che Coltro para.

Due minuti dopo arriva il vantaggio della Seraticense: lancio lungo per Rom che da destra trafigge Paviglianiti: 1 a 2.

Finale nervosissimo, in cui si vede poco gioco.

Nell’ultimo minuto a disposizione arriva il pareggio del Le Torri Bertesina: Caldaro si guadagna una punizione dalla trequarti. Va Rosa che la mette in area, rimpallo sul secondo palo, Caldaro rimette in mezzo a rasoterra e Zaimi la devia in porta: 2 a 2.

Finisce 2 a 2 tra Le Torri Bertesina e Seraticense.