Juniores Regionali: sconfitta per 2 a 0 in casa del Virtus Cornedo

Virtus Cornedo 2 – Le Torri Bertesina 0

(20’ pt Busciatti, 43’ st Celotto)

 

VIRTUS CORNEDO: Randon, Lazzari, Celotto, Busciatti, Reniero (34’ st Novello), Savegnago N., Lappo (C) (25’ st Antoniazzi), Visonà, Savegnago G. (24’ Tessaro), Amponsah (45’ st Fanton), Albanello (21’ st Galiotto). All. 

 

LE TORRI BERTESINA: Vicario, Ruaro, Nogara (C), Petroli (45’+3’ st Scollo), Faggion, Conzato T., Bondi (13’ st Mozzo) , Bocchese (42’ pt Donadello) , Cattin, Calandra (13’ st Conzato S.), Cattelan. (45’ st Misuraca) All. Quadri.

 

Cornedo

 

PRIMO TEMPO

 

Quinta giornata di campionato e il Le Torri Bertesina è impegnato in trasferta contro il Virtus Cornedo.

Al 1’ gli ospiti si rendono pericolosi con una ripartenza: Petroli verticalizza per Cattelan che scarica su Calandra che verticaliza ancora per Cattin. Quest’ultimo, arrivato al limite calcia, Randon con le mani smorza la traiettoria; il pallone arriva a Cattelan che, da posizione defilata, calcia addosso a un difensore avversario: corner.

Al 9’ occasionissima per il Virtus Cornedo: gli ospiti lasciano troppo spazio agli avversari in area, Albanello calcia e colpisce il palo interno.

Al 13’ ci prova Amponsah da posizione defilata, Vicario sul primo palo respinge con il piede.

Due minuti dopo Bondi mette in mezzo da destra, Cattin stoppa e aspetta un attimo di troppo prima di concludere e viene chiuso dalla difesa di casa.

Al 18’ Lappo dal limite: Vicario la fa sua senza problemi.

Al 20’ il Virtus Cornedo passa in vantaggio con una conclusione da fuori area di Busciatti. 1 a 0.

Al 23’ buona uscita di Vicario su Amponsah: il direttore di gara non era intervenuto nonostante l’attaccante fosse partito in posizione irregolare.

Al 27’ occasionissima per il Le Torri Bertesina: Cattelan allarga per Bocchese che da posizione defilata calcia forte: Randon devia in corner.

Sugli sviluppi del calcio d’angolo grande rovesciata di Bocchese e grande risposta di Randon che alza sopra la traversa.

Al 44’ cross dalla sinistra di Donadello, Cattin tocca di testa ma non riesce a trovare la deviazione vincente.

Un minuto dopo conclusione dal limite di Celotto che finisce alto.

 

 

SECONDO TEMPO

 

All’8’ ci prova Amponsah dal limite, ma il pallone finisce tra le braccia di Vicario.

All’11’ la conclusione di Petroli viene murata dagli avversari.

Al 20’ occasionissima per il Virtus Cornedo: filtrante per Visonà che da solo in area calcia di prima intenzione, senza però inquadrare lo specchio.

Al 25’ il gioco viene interrotto per dieci minuti a causa di un infortunio al braccio di Reniero, a cui facciamo un in bocca al lupo.

Al 42’ Cattin da fuori area calcia cadendo, ma il pallone finisce di poco oltre la traversa.

Un minuto dopo il Virtus Cornedo raddoppia: punizione dalla trequarti battuta in area, Celotto di testa anticipa tutti e insacca. 2 a 0.

Nel terzo degli 8 minuti di recupero bel cross dalla destra di Ruaro, Donadello non impatta bene e Randon la blocca a terra.

Un minuto dopo Antoniazzi ci prova dal limite: di poco a lato.

Al 52’ da posizione defilata Tessaro calcia forte oltre la traversa.

Si giocano altri 60 secondi e poi arriva il triplice fischio: partita equilibrata in cui il Le Torri Bertesina non è riuscito ad agguantare un pareggio che francamente meritava, prima di subire il gol che ha chiuso l’incontro.