Il Le Torri Bertesina vince di misura in casa del S. Lazzaro Serenissima

S. Lazzaro Serenissima 0 – Le Torri Bertesina 1

(33’ Monye)

 

S. LAZZARO SERENISSIMA: Rosario D., Rigotto, Leodari, Zanotto, Ghirardelli, Tabarin (37’ st Ermilli), Rosario S. (C) (26’ st Radojkovic), Salerno (18’ st Pozza), Carmucci, Feltre (35’ st Dal Bosco), Silvestri. All. Motterle.

LE TORRI BERTESINA: Nardon, Carrassi, Pegoraro, Turetta, Pertile, Zebele, Bressan (45’+1 st Scanferla), Lotto (35’ st Dell’Aquila), Monye, Masiero, Dal Lago (42’ st Donadello). All. Lelj.

 

Mercoledì 20 novembre

 

PRIMO TEMPO

 

Il recupero serale della 9ª giornata di campionato vede uno scontro d’alta classifica tra i padroni di casa del S. Lazzaro Serenissima e il Le Torri Bertesina.

Nei primissimi minuti gli ospiti sono più offensivi, anche se il S. Lazzaro chiude bene.

Al 9’ la prima vera occasione è per i padroni di casa con Salerno che serve Rigotto a destra che mette in mezzo; Nardon prolunga con i pugni e la palla arriva a Rosario S. che si coordina bene e calcia sull’esterno della rete.

Un minuto dopo cross dalla destra di Dal Lago, ma Rosario D. anticipa Bressan.

Al 13’ ci prova Turetta dalla distanza: alto.

Al 21’ Bressan da posizione angolata; il portiere di casa, però, non si fa sorprendere sul primo palo e coi pugni mette in corner.

Sugli sviluppi del calcio d’angolo successivo Pegoraro dal limite colpisce male e calcia fuori.

Al 25’ Rosario S. tenta un sinistro a giro, ma Pertile di testa devia in corner.

Al 33’ incertezza difensiva del S. Lazzaro che sbaglia il rinvio, il Le Torri Bertesina recupera palla e la mette in mezzo per Monye che controlla e trafigge Rosario a fil di palo. 0 a 1.

Al 40’ filtrante per Silvestri, ma Nardon esce e spazza.

Al 45’ conclusione di Salerno dal limite che finisce tra le braccia dell’estremo difensore avversario.

 

 

SECONDO TEMPO

 

Al 5’ occasionissima per il Le Torri Bertesina: tiro di Masiero dal limite, la difesa di casa smorza la conclusione, ma la palla rimane lì e arriva a Dal Lago che incrocia bene sul secondo palo: fuori di pochissimo.

Un minuto dopo gli ospiti murano un’azione offensiva del S. Lazzaro.

Il campo ora è pesante e quindi non si vede molto sul piano del gioco. La partita diventa più fisica, a tratti nervosa.

Al 19’ occasionissima per il S. Lazzaro Serenissima: dopo un cambio l’arbitro fischia per far riprendere il gioco da calcio d’angolo, ma la difesa ospite rimane ferma. La palla arriva a Feltre che dal fondo colpisce la traversa.

Al 22’ Monye perde l’attimo per beffare Rosario D. in uscita.

Due minuti dopo Rosario S. vince un rimpallo al limite e dai pressi del vertice destro dell’area piccola spara addosso a Nardon; sulla ribattuta Carmucci calcia completamente fuori misura.

Al 34’ dalla distanza Carmucci: fuori dallo specchio.

Al 39’ cross di Dal Bosco dalla sinistra, ma Silvestri non riesce a impattare con forza la palla che finisce tra le braccia di Nardon.

Un minuto dopo percussione centrale di Dal Lago che, appena entrato in area, calcia addosso a Rosario D.

Al 43’ opportunità per il S. Lazzaro di pareggiare con Dal Bosco che anticipa Nardon in uscita bassa, ma la sfera finisce oltre la traversa.

Al 45’ Donadello calcia sul primo palo e Rosario D. la fa sua.

Un minuto dopo l’estremo difensore di casa esce fuori area, Monye ci mette il piede ma non riesce a centrare la porta.

Nel terzo dei 5 minuti di recupero concessi dall’arbitro punizione di Pozza: alto.

Un minuto dopo Leodari in area da solo perde l’attimo per calciare rimanendo fermo sugli appoggi e la difesa ospite riesce a liberare.

Finisce 0 a 1 per il Le Torri Bertesina una partita fisica giocata con carattere.