Il Le Torri Bertesina vince di misura contro l’Azzurra Sandrigo

Le Torri Bertesina 1 – Azzurra Sandrigo 0

(24’ pt Carrassi (LTB))

 

LE TORRI BERTESINA: Bardon, Carrassi, Pegoraro, Baggio (25’ st Donadello), Pertile, Salvato, Zanotto, Lotto (C), Bressan (35’ st Scanferla), Masiero, Dal Lago. All. Lelj.

 

AZZURRA SANDRIGO: Vicentini, Vitacchio, Graziani, Rigon (13’ st Nouhou), Jotic (8’ pt Peruzzo, 13’ st Scanavin)), Sasso (C), Corra (21’ st Bomben), Burti, Pastore, Giacomoni (13’ st Di Felice), Rizzitelli. All. 

 

Domenica 29 settembre

 

PRIMO TEMPO

 

Quarta giornata di campionato: il Le Torri Bertesina ospita l’Azzurra Sandrigo.

Al 3’ bella azione dei padroni di casa: buona combinazione tra Dal Lago e Lotto con il primo che a centrocampo appoggia al secondo che si inserisce, arriva al limite e gli restituisce la palla; l’attaccante viene chiuso dal recupero di un difensore, la palla rimane lì e la conclusione di Masiero viene ribattuta dalla difesa ospite.

Il Le Torri Bertesina è più propositivo.

Al 15’ ci prova Corra dal limite, ma Nardon la fa sua senza problemi.

Al 21’ prima vera occasione della partita: bella combinazione al limite, Dal Lago scarica per Masiero che conclude, ma un difensore ospite devia provvidenzialmente in calcio d’angolo.

Sugli sviluppi del corner colpo di testa di Carrassi che non impensierisce Vicentini.

Al 24’ arriva il vantaggio del Le Torri Bertesina: Dal Lago da posizione angolata mette in mezzo un rasoterra insidioso: Bressan involontariamente davanti alla porta blocca il tiro del suo compagno, la palla rimane lì, arriva Carrassi che con un destro chirurgico sul secondo palo trafigge Vicentini. 1 a 0.

Al 31’ destro debole dalla distanza di Burti che finisce a lato.

Al 35’ cross dalla destra di Giacomoni: Nardon ci mette la mano e prolunga la parabola.

Al 39’ conclusione dal limite forte ma centrale di Peruzzo e l’estremo difensore di casa respinge coi pugni.

Nel secondo dei quattro minuti di recupero del primo tempo Dal Lago allarga per Bressan che di prima intenzione calcia: palla fuori dallo specchio.

 

 

SECONDO TEMPO

 

Al 3’ destro di Dal Lago dal limite: altissimo.

Inizia a farsi vedere l’Azzura Sandrigo, anche se non crea vere occasioni da gol.

Al 12’ Pastore tenta il tiro ma senza impensierire Nardon.

Al 15’ punizione di Rizzitelli: fuori dallo specchio.

Al 20’ rinvio lungo di Nardon per l’inserimento di Lotto che stoppa e calcia di sinistro: debole e Vicentini la fa sua senza problemi.

Al 35’ Di Felice tenta di girarsi in area, ma viene chiuso dalla difesa del Le Torri Bertesina.

Nel secondo dei 5 minuti di recupero destro debole di Donadello dal limite: Vicentini para.

Nell’ultimo minuto di gioco occasionissima per l’Azzurra Sandrigo: rimpallo in area dei padroni di casa, la sfera arriva a Pastore che calcia da posizione defilata e colpisce l’esterno della rete.

Finisce 1 a 0 per il Le Torri Bertesina che gioca un buon primo tempo, abbassa un po’ i ritmi nel secondo ma comunque senza concedere palle gol agli avversari.